Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

abtech

Non aprire mail sospette

tu sei qui: NewsNon aprire mail sospette

lunedì 21 luglio 2014

Non aprire mail sospette

Una Bomb mail contenente un virus Trojan è arrivata oggi a migliaia di utenti, all'apparenza dall'indirizzo di posta dedicato ai clienti di ARUBA.

Se il messaggio contiene un fantomatico file .zip o .rar NON APRITELO, è un virus che infetterà il vostro sistema informatico.

Qualche piccolo accorgimento per difendersi dalle infinite potenziali minacce dei virus via web:

  1. Se ricevete un messaggio con allegati da mittenti sconosciuti, cancellatelo.
  2. La maggior parte dei Virus viene spedita con account "CREDIBILI", BANCO POSTA, UNICREDIT, ARUBA o addirittura il vostro fornitore di fiducia come potrebbe essere ABTECH. In pratica non vi fidate dei vostri occhi
  3. Il giusto Antivirus, quello consigliato dal vostro tecnico di fiducia non dall'amico che ha la patente europea ECDL, può servire a limitare i danni. Inutile dire che il sistema operativo deve essere sempre originale ed aggiornato. Periodicamente i produttori di sistemi operativi rilasciato aggiornamenti proprio per evitare intrusioni indesiderate da parte di virus e terzi non autorizzati.
  4. Utilizzare caselle di posta gestite da aziende terze come info@vostronome.it riduce drasticamente gli attacchi avendo a monte un antivirus integrato. Per una miglior qualità delle vostre comunicazioni vi sconsigliamo l'utilizzo di mail gratuite poco sicure. Le migliori gratuite sono quelle dei grossi player come (Gmail, Outlook.com e pochi altri).
  5. Se usate WindowsNT/2000/XP o versioni precedenti, sarebbe ora di aggiornarVi www.microsoft.it. Se usate Linux, inutile dirvelo, cambiate sistema operativo.
  6. Per evitare infiniti scambi di posta non rispondete "MAI" alla mail del mittente apparente messaggi ed improperi, al 99,9% non ha nessuna colpa perché il virus è stato in realtà spedito da un server esterno.
  7. INFINE, quando si ha qualsiasi dubbio, soprattutto nel caso di un allegato sospetto, le domande fatele prima di aprirlo, "NON DOPO".